03 Mar

Team Santa Lucia Golosine-Montorio (1-1) 1-2


Team Santa Lucia Golosine (4-4-2): Bonato; Ghirlanda (28' st Viola), Arduini, Olivieri (C), Padovani; Ambrosio, Buniotto (16' st Gomes de Araujo), Tavella, Fezga (10' st Perbellini); Avesani, Bellamoli. A disposizione: Borin, Angelico, Tomelleri, Bersan, Ambrosi, Faccini. Allenatore: Longafeld Marco.

Montorio (4-3-1-2): Fontana; Brighenti, Zocca, Bragato, Bonetti; Menini, Tanaglia, Lavagnoli (30' st Cordioli); Caputi (35' st Brizzi); Vesentini, Tarullo. A disposizione: Maragna, Fracaro, Micheloni, Bianconi, Iurato, Garnero, Dalla Mura. Allenatore: Paese Stefano.

Arbitro: Antonio Bissolo di Legnago.
Assistenti: Stefano Faccioni di Legnago e Andrea Maistrello di Schio.

Reti: 8' pt Bellamoli (T), 37' pt Tarullo (M), 24' st Vesentini (M),

Note: ammoniti Lavagnoli, Menini (M), espulsi Tomelleri (non dal campo) per proteste, Ambrosio per proteste (T), recuperi 3' e 5'.

4-4-2 per il Team di Longafeld con Bonato tra i pali, Ghirlanda, Arduini, Olivieri e Padovani a comporre la linea difensiva, Buniotto e Tavella in mediana, Ambrosio e Fezga sulle fasce, Bellamoli e Avesani a comporre il tandem offensivo. 4-3-1-2 invece per il Montorio con Fontana in porta, Brighenti, Zocca, Bragato e Bonetti in difesa, Tanaglia, Menini e Lavagnoli a centrocampo, Caputi tre-quartista alle spalle di Tarullo e Vesentini.

Primo tempo favorevole al Team che si muove fin dalle prime battute con una grande intensità e riesce a sbloccare il match dopo otto minuti: Bellamoli riceve palla in area dopo una verticalizzazione, salta Fontana e con il collo destro spara in rete. Al 26' poi i blues (oggi in maglia gialla) sfiorano anche il raddoppio con una punizione di Olivieri dai 35 metri respinta dall'estremo difensore ospite con un difensore del Montorio a murare in seguito Ambrosio sulla ribattuta.

Il Montorio esce solo alla distanza e a otto minuti dalla fine del tempo regolamentare della prima frazione di gioco arriva al pari con Tarullo, che dopo un ottimo stop a seguire entra in area dalla sinistra e con un mancino incrociato manda il pallone a baciare il palo per poi terminare la propria corsa in rete (azione viziata da un'iniziale fallo evidente ai danni di Avesani non ravvisato dal direttore di gara). Dopo tre minuti di extra-time arriva il duplice fischio: 1-1.

Nella ripresa calano i ritmi con il Santa Lucia che sfiora in due occasioni il nuovo vantaggio con due punizioni di capitan Olivieri (il migliore in campo) che prima manda il pallone a stamparsi sulla traversa dai 40 metri all'8' per poi sfiorare l'incrocio dal limite al 19'. Al 24' è allora il Montorio a completare la rimonta con una zampata in area da vero attaccante di razza quale è Michele Vesentini dopo una serie di rimpalli in area Team.

Nel finale allora i padroni di casa provano a rigettarsi in avanti alla ricerca quantomeno del goal del pareggio, restando in seguito anche in inferiorità numerica per l'espulsione di Ambrosio, reo di qualche parola di troppo nei confronti di un comunque piuttosto confusionario e impreciso Antonio Bissolo della sezione AIA di Legnago. Cinque minuti di recupero al termine dei quali è il Montorio ad esultare per la quarta vittoria consecutiva in campionato che lo proietta al quinto posto in classifica, per il Team Santa Lucia Golosine invece la lotta per la salvezza si fa sempre più ardua.

Fonte articolo: TUTTOCAMPO