08 May

Campionato Juniores Regionali Elite – 26^ giornata 

VIGASIO - TEAM S. LUCIA GOLOSINE = 4 - 2

Vigasio: Buah, Caiazzo, Stratu, Zancapè, Cozzolino (1’ st Gobbi), Crema, Gola, Macchiella (20’ st Cappelletto), Varano, Ceolini, Esposito. A disposizione: Guadagnini, Brisighella, Sterza, Panato, Frinzi, Scognamiglio, Korcari. All. Simone Bentivoglio.

Team S.Lucia Golosine: Borin, Viapiana (12’ st Zangani), Provvidenza, Ojog (12’ st Paolini), Aliperti, Viola R., Kismoune (32’ st Vargiu), Gaspari (40’ st Negri), Ceacla, Castioni, Ambrosio. A disposizione: N. Viola, Sitnic, Meazza, Sestito, Fezga. All. Franco Righetti. 

Reti: 22° pt Macchiella, 3° st Varano (rig.), 12° st Varano, 18° st Gaspari (rig.), 26 st Varano, 33° st Aliperti.

Arbitro: Arianna Bertocchi di Verona

Si è giocata oggi la 13^ giornata ed ultima di ritorno del girone A del Campionato Juniores Regionali Elite che vedeva il Team S.Lucia Golosine impegnato in casa del Vigasio di mister Simone Bentivoglio. Primo tempo tutto di marca ospite. Dopo 10 secondi subito palo clamoroso di Castioni a portiere battuto. Al 6° ci prova Ambrosio ma la sua conclusione dal limite finisce alta. Passa solo un minuto e lo stesso n.11 ospite s’incunea in area ma viene chiuso in angolo al momento di concludere a rete. Al 9° minuto ancora Team pericoloso con Ceacla ma il suo tiro al volo è parato da Buah.  E’ un monologo Team, al 20° splendido scambio in area Castioni-Ceacla-Castioni ma la difesa locale si salva ancora. Al primo affondo il Vigasio passa in vantaggio, traversone basso dalla sinistra sul quale si fa trovare pronto al tiro di prima l’ex Leonardo Macchiella. Al 26° tiro di Ambrosio da buona posizione ribattuto in angolo dalla difesa locale. Dall’angolo palla ad Ambrosio che si gira bene in area e serve Castioni che dal vertice dell’area piccola non inquadra la porta. Un minuto dopo l’incontenibile Ambrosio imbecca Ceacla che da 6 metri conclude fuori. Al 36° splendido lancio di Gaspari per Ceacla che lotta con due difensori e si presenta tutto solo davanti al portiere Buah che para fortunosamente col corpo. Al 38° il Vigasio ci prova con un tiro da 30 metri di Zancapè che finisce alto. Un minuto dopo Varano si presenta solo davanti a Borin ma al momento di concludere viene chiuso in scivolata da Viapiana. Prima della fine del tempo ci prova ancora Ambrosio su punizione con il suo tiro che sfiora l’incrocio dei pali. Si va negli spogliatoi sul 1 a 0 per il Vigasio cinico nel sfruttare l’unico tiro in porta del primo tempo.Nella ripresa dopo solo due minuti grande azione di Gibril Kismoune che viene chiuso in angolo al momento di concludere. Passa solo un minuto e il Vigasio colpisce ancora. Fallo di Aliperti su Varano e la signorina Arianna Bertocchi concede il rigore che lo stesso n.9 realizza. Sul 2 a 0 il Vigasio prende campo e al 6° Esposito salta tutti e a tu per tu con Borin mette fuori sull’esterno della rete. Passa solo un minuto e il n.11 locale ci riprova dal limite con lo stesso risultato. Passano altri 60 secondi e l’attaccante locale ci riprova per la terza volta in contropiede ma spara fuori ancora una volta. Al 12° botta tremenda dal limite di Varano che si insacca alle spalle dell’incolpevole Borin per il 3 a 0 Vigasio. Al 17° sciocchezza del portiere locale Buah che scalcia Gibril Kismoune in area e l’arbitro concede il rigore ed espelle il portiere. Dal dischetto Gaspari realizza con sicurezza il 3 a 1. Il Team, in vantaggio numerico, ci crede e crea qualche problema ai locali. Al 26° il Vigasio conquista una punizione da una ventina di metri, botta di Varano sulla quale si distende Borin che para ma non trattiene e la palla si insacca per il 4 a 1 Vigasio. I ragazzi di mister Righetti subiscono il colpo ma continuano ad attaccare, al 28° Gibril Kismoune appoggia per Castioni che spara alto. Al 33° Ambrosio calibra una palla sul secondo palo dove svetta di testa Aliperti che segna il 4 a 2. Nei minuti finali la difesa locale si chiude bene e il team fatica a creare occasioni tranne che al 42° quando Ambrosio con un gran tiro a giro sfiora l’incrocio dei pali. Gli “aquilotti biancoblù” di mister Franco Righetti sono sempre al 10° posto in classifica con 29 punti ma ora a +2 sul Vigasio, perdono sia l’Alba Borgo Roma (a 24 punti) che l'Olimpica Dossobuono ferma a 23 come pure e il S.Giovanni Lupatoto già matematicamente retrocesso con 14 punti. Sabato 14 maggio i biancoblù chiuderanno la regolar season in casa contro il Montecchio Maggiore (recupero della 1^ giornata di ritorno) e un eventuale vittoria darebbe la matematica salvezza al Team S.Lucia che vanta 6 punti di vantaggio sul Dossobuono e quindi eviterebbe i play-out.


ALLIEVI ÉLITE U17

ARZIGNANO-TEAM 5-0

Terminato oggi il campionato élite con purtroppo una retrocessione per i nostri ragazzi. Dal punto di vista sportivo il ripescaggio estivo non ha certo favorito i nostri aquilotti che erano attrezzati per disputare un campionato regionale con una rosa formata quasi unicamente da 2006. L’anno di differenza nel campionato élite 2005 si è fatto sentire anche se non sono mancate le buone prestazioni e qualche risultato di prestigio (vittoria con il Caldiero e pari in rimonta con la Virtus). I due mister Ambrosi e Danese (che ringraziamo) hanno lavorato con entusiasmo e passione e con la prossima stagione siamo sicuri apprezzeremo i frutti di questo lavoro. 

RIPARTIREMO ALLA GRANDE 

#NoiSiamoilTeam 


UNDER 15 REGIONALI 

TEAM-INTREPIDA 6-0

Team: Brunelli, Venturini, Magagna (Federico 15’st), Okunoghae (Novakovic 1’st), Ciobanu, Passigato, Isolani (Pasini 11’st), Peretti, Sospetti (Lorenzi 10’pt), Gragnato (Molinaro 1’st), Loddo (Oni Enoma 20’st). A disp.: Giambenini, Venturi. All.: Paschetto con Martini e Rustici.

Reti: Magagna (T) al 5’pt e 17’pt, Passigato al 9’pt e 12’st, Peretti (T) al 17’pt, Pasini (T) al 27’st.

I ragazzi bianco-blu continuano a macinare gioco e buone prestazioni. Oggi si sono visti anche gol di pregevole fattura: oltre al solito Passi (di testa), anche due bolidi da fuori di capitan Peretti e di un incontenibile Magagna. Bravissimi